Assciazione Culturale Giorgio la Pira Azienda Energetica Spa Assciazione Culturale Giorgio la Pira
Via Cavour, 1 - I-39012 MERANO (BZ)
 

Attività
Storia e scopo
Direttivo
Link
Eventi/Programma

 
   

Venerdì 27 maggio 2016, alle ore 20:45 presso la Sala Civica di O.Huber, 8 a Merano, avrà luogo un incontro dal titolo "CIBO: SOVRAPPOSIZIONE E SPRECO. Dall'Enciclica "LAUDATO SI'" indicazioni per una risposta responsabile". Relatori saranno il Prof. CARLO SOAVE, Ordinario di Fisiologia Vegetale presso l'Università di Milano e l'Ing. LUCA MERLINO, vice presidente del Banco Alimentare del Trentino Alto-Adige.

Volantino dell'incontro

Lettera invito


Programma delle attività previste per il 2016


Sulla pagina attività è disponibile la trascrizione completa dell'incontro "VITA DI DON GIUSSANI. Un testimone, un educatore". Inoltre è disponibile anche la trascrizione completa dell'incontro "TORNATI DALL'ALDILA'. In bilico tra la vita e la morte: il racconto di chi ha visto", che si è svolto sabato 31 maggio 2014, sempre presso la Sala Civica.



Sulla pagina Attività le trascrizioni di tutti gli ultimi incontri organizzati. Tra di essi ricordiamo:

- VITA DI DON GIUSSANI. Un testimone, un educatore

- LA DOTTRINA SOCIALE DELLA CHIESA E LA CRISI DEL NOSTRO TEMPO

- ANNO DELLA FEDE. Alla ricerca dell'Infinito nel deserto spirituale del mondo

- CAMMINARE O VIVERE? La malattia da crisi ad opportunità. Incontro con RITA CORUZZI

- PRIMA CHE VENGA NOTTE... Uno sguardo di speranza oltre la cronaca

- I CARI ESTINTI. Faccia a faccia con 40 anni di politica italiana. Ed oggi?

- EDUCARE NEL LAVORO. La testimonianza di un grande chirurgo

- IL REVISIONISTA. La passsione per la storia al di fuori delle ideologie

- INDAGINE SU GESU'. Inchiesta scientifica sull'Uomo che ha capovolto la storia umana

- CRISITANI PERSEGUITATI IN ASIA: il silenzio dell'Europa e del Mondo"

 

“Questa è cultura: l’introduzione della persona nella totalità del reale come senso nel quale ogni particolare acquista il suo valore.

Tale introduzione alla totalità del reale avviene continuamente tramite un giudizio, che l’affettività rende operativo, poiché l’affettività fa aderire alle cose, per cui esse vengono come plasmate alla luce del significato totale.

La cultura è dunque questa introduzione alla totalità del reale”

(Don Luigi Giussani “Alla Ricerca del Volto Umano”).

   
 

“Questa è cultura: l’introduzione della persona nella totalità del reale come senso nel quale ogni particolare acquista il suo valore.

Tale introduzione alla totalità del reale avviene continuamente tramite un giudizio, che l’affettività rende operativo, poiché l’affettività fa aderire alle cose, per cui esse vengono come plasmate alla luce del significato totale.

La cultura è dunque questa introduzione alla totalità del reale”
(Don Luigi Giussani “Alla Ricerca del Volto Umano”).